chi siamo

Alberta, Kety e Rita

domenica 2 giugno 2013

Presentazione del libro "Ballando sui Tavoli" di Rita Paoli nell'ambito della festa delle ortensie Bolsena Viterbo

...chi l'avrebbe mai detto.. forse nemmeno Rita stessa che un giorno avrebbe scritto un libro. Un libro piccolo, fresco, vivace, che rispecchia il suo modo di essere. Un libro che parla in un lampo della sua vita, della sua passione trasformata in un lavoro, delle persone che ha conosciuto tramite le sue piante, del modo in cui abbiamo cementato la nostra amicizia.. ballando sui tavoli di un pub di Gent. Quello che doveva essere un gesto allegro per rallegrare una serata un po' spenta è diventato addirittura il titolo di una pubblicazione. Confesso che la mattina seguente ho capito abbastanza poco del convegno sulle Ortensie, VERO scopo del viaggio. Già, perchè il viaggio fatto con lei non era esattamente di vacanza. Ci siamo incontrate nello stesso gruppo in partenza dall'Italia insieme agli Amici delle Ortensie, per partecipare al Primo convegno internazionale sul genere Hydrangea, organizzato nella sede dell'Università di Gent. Poi, non si sa come, quella sera abbiamo deciso di uscire, dopo una giornata a disquisire sul perchè e sul percome della classificazione delle H. serrata e macrophylla, fra un'analisi di DNA e una conta di stami e pistilli.. Confesso che dentro quel pub una (o forse due?) buone birre ci hanno aiutato a rilassarci.. ma tant'è, anche senza birre sarebbe capitato lo stesso.Siamo fatte così.  L'atmosfera era talmente triste e la musica talmente "dance" che siamo salite su quella panca, e poi su quel tavolo, trascinando le folle con un ballo improvvisato, manco fossimo delle rockstar. Ammetto con orgoglio che è stato un successone, il locale ha registrato il tutto esaurito come forse mai era successo prima, probabilmente nemmeno in occasione della sua apertura. Però da quel ballo improvvisato e da quella serata allegra e sudata è successo qualcosa di più: è nato un sodalizio che ci avrebbe portato, diversi anni dopo, a fondare i Pollici Rosa, idea che ha gettato lo scompiglio nel rurale mondo pistoiese, più o meno quanto lo scompiglio che siamo riuscite a creare in quel pub nell'ormai lontano 2007. Con la speranza che anche questo diventi, nel tempo, un successone..